COMUNICATO STAMPA DELLA SEZIONE DELLA GIOVENTÙ FEDERALISTA EURO­PEA DI PESCARA IN MERITO AL ROGO DELLE BANDIERE DELL’UNIONE EURO­PEA DEL LICEO “DA VINCI”

COMUNICATO STAMPA DELLA SEZIONE DELLA GIOVENTÙ FEDERALISTA EUROPEA DI PESCARA IN MERITO AL ROGO DELLA BANDIERA DELL’UNIONE EUROPEA DEL LICEO SCIENTIFICO “LEONARDO DA VINCI” DI PESCARA

Pescara, li 30/04/2013

La notizia del rogo doloso (risalente al 25 aprile) della bandiera dell’Unione Europea appartenente al Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” di Pescara lascia sgomenti: questo simbolico quanto vile attacco, non rivendicato, è certamente frutto di derive populiste, imputabili a movimenti e partiti di varia natura, che hanno spinto gran parte della popolazione italiana, ormai sull’orlo del baratro, a individuare nell’Unione Europea il capro espiatorio della crisi economica, quando basterebbe sottolineare la vetustà e l’anacronismo delle politiche nazionaliste nel mondo globalizzato.
Questo ignobile gesto va a colpire il simbolo di una Istituzione che ha garantito la Pace nel continente europeo, reo di aver innescato, nel giro di una generazione, due conflitti mondiali; nonché simbolo dell’unica speranza, perseguibile attraverso il rafforzamento dell’unione politica dell’UE, di un futuro prosperoso per il popolo europeo.
Per questo, la sezione di Pescara della Gioventù Federalista Europea condanna fortemente questi atti vandalici e invita i responsabili a palesarsi e a confrontarsi pacificamente, a parole, sulla questione.

Segreteria della Gioventù Federalista Europea – Sezione di Pescara
www.gfepescara.wordpress.com

comunicato originale

Annunci